Multa a whastapp

Guai legali per WhatsApp

WhatsApp potrebbe ricevere un’altra multa per aver “indotto gli utenti di WhatsApp Messenger ad accettare integralmente i nuovi termini di utilizzo, in particolare la condivisione dei propri dati con Facebook, facendo loro credere che sarebbe stato, altrimenti, impossibile proseguire nell’uso dell’applicazione”.

Guai legali per WhatsApp

Ve lo ricordate ? Per chi era utente WhatsApp questo evento e’ successo a fine agosto-inizio settembre 2016 , ci siamo trovati sul nostro programma di messaggistica più’ usato dagli italiani i termini di utilizzo per l’integrazione con Facebook, infatti  coloro che erano già utenti alla data della modifica dei Termini avevano la possibilità di accettarne  i contenuti, potendo decidere di non fornire l’assenso a condividere le informazioni del proprio account WhatsApp con Facebook e continuare ad utilizzare il programma di messaggistica senza condivisioni con Mr. Zuckerberg.

Altre contestazioni

Sono state inotre contestate alcune altre violazioni dei termini di diritto in materia di giurisprudenza informatica ed in particolari alcune disposizioni contrattuali  come ad esempio le esclusioni e limitazioni di responsabilità di WhatsApp, lunghe e complesse da leggere  e con le famose frasi presenti su molte app,  che se non si accettano i termini potrebbe succedere  la possibilità di interruzioni del servizio.

Ipotesi di multa

L’importo ipotizzato della multa si aggira oltre ai 2 milioni di multa, naturalmente WhatsApp ha dichiarato si aver rispettato la legge ed e’ pronta a rispondere a qualsiasi domanda e spiegare le sue politiche contrattuali nel totale rispetto dei suoi utenti.

 

FXT

FXT - Web | Tecnologia | Comunicazione